21 Gennaio 2021
percorso: Home > News > News nazionali

Gli Eps scrivono a Spadafora

18-12-2020 17:39 - News nazionali
Lettera al Ministro dello sport da 11 Enti di Promozione Sportiva
Gli Enti di Promozione sportiva hanno scritto al Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora in merito a quanto disposto con il recente Dpcm riguardo l’elenco delle proprie attività di “preminente interesse nazionale”

Dopo il recente Dpcm in cui gli organismi sportivi hanno potuto comunicare al Coni l’elenco delle proprie attività di “preminente interesse nazionale” gli Enti di Promozione sportiva hanno scritto al Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, segnalando una serie di ostacoli, tra cui alcune rivendicazioni esclusive da parte delle federazioni. Di seguito il testo:
Preg.mo sig. Ministro,

in virtù del recente DPCM tutti gli organismi sportivi hanno avuto la facoltà di comunicare al Coni l’elenco delle proprie attività di “preminente interesse nazionale” al fine di consentire l’emissione del provvedimento di riconoscimento.

Stiamo assistendo in questi giorni a comunicazioni da parte delle Federazioni Sportive che rivendicherebbero un principio esclusivo circa le attività nazionali, come se gli Enti di Promozione Sportiva non abbiano la pari dignità di organizzare la propria dimensione nazionale delle attività competitive.

Siamo consapevoli di quale sia il suo pensiero circa il grande valore della promozione sportiva perché lo ha sottolineato in ogni circostanza. Ed è proprio per questo che ci rivolgiamo a lei, chiedendole di vigilare per evitare che questo spirito di contrapposizione, non alimentato da noi, possa assumere le forme di un conflitto che gli Enti di Promozione Sportiva non auspicano o che possa altrettanto determinare forme di disparità e ingannevoli vantaggi all’associazionismo sportivo di base, che tutti gli organismi sportivi sono chiamati a rappresentare.

Le nostre attività di “preminente interesse nazionale” sono state comunicate al Coni e lo abbiamo fatto nel rispetto delle regole. Se si dovesse pensare il contrario da parte di chiunque, chiediamo che siano avviati i controlli necessari sulle attività di tutti gli organismi sportivi, affinché possa cessare la pressione strumentale che altri, non noi, stanno esercitando.

Ringraziandola per la sua attenzione, l’occasione ci è gradita per porgerle cordiali saluti.
Antonino Viti – ACSI
Bruno Molea – AICS
Claudio Barbaro – ASI
Luigi Fortuna – CSAIN
Francesco Proietti – CSEN
Vittorio Bosio – CSI
Luigi Musacchia – CSN Libertas
Paolo Serapiglia – ENDAS
Gran Francesco Lupattelli – MSP
Vincenzo Manco – UISP
Damiano Lembo – US Acli
.


Fonte: CSI Nazionale

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio